AREE DI INTERVENTO

ECCESSI PONDERALI, OBESITÀ E SOTTOPESO

DIETOTERAPIA PER PAZIENTI:

  • Pre-obesi
  • Obesi di I grado
  • Obesi di II grado
  • Obesi di III grado
  • Con malnutrizione per difetto di lieve entità
  • Con malnutrizione per difetto di media entità
  • Con malnutrizione per difetto severa

DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Riabilitazione Nutrizionale in caso di: 

- Anoressia Nervosa
- Reverse Anorexia
- Bulimia Nervosa 
- Disturbo da Alimentazione Incontrollata        (Binge Eating Disorder) 

- Disturbi dell'Alimentazione non altrimenti      specificati (NAS):

  • Obesità 
  • Sindrome dell'Alimentazione Notturna (Night Eating Syndrome) 
  • Vomiting 
  • Ortoressia 
  • Drunkoressia 
  • Forme subcliniche o "di spettro" 

ALTERAZIONI DEI VALORI EMATICI (BIOCHIMICA CLINICA)


  • Iperglicemia di grado lieve 
  • Iperglicemia di grado moderato 

  • Iperglicemia di grado severo 

  • Ipertrigliceridemia di grado lieve 

  • Ipertrigliceridemia di grado moderato 

  • Ipertrigliceridemia di grado severo 

  • Ipercolesterolemia di grado lieve 

  • Ipercolesterolemia di grado moderato 

  • Ipercolesterolemia di grado severo

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

GRAVIDANZA: 

- Valutazione dello stato nutrizionale della          gestante
- Alimentazione come strumento di benessere    per la mamma e di prevenzione per il                nascituro 

- Corretto apporto dei diversi nutrienti: 

  • Acidi grassi essenziali (omega 3 ed omega 6) 
  • Acido folico o Vitamina B9 
  • Retinolo o Vitamina A
  • Tiamina o Vitamina B1 
  • Riboflavina o Vitamina B2 
  • Acido pantotenico o Vitamina B5 
  • Piridossina o Vitamina B6 
  • Cobalamina o Vitamina B12 
  • Acido ascorbico o Vitamina C 
  • Calciferolo o Vitamina D 
  • Tocoferolo o Vitamina E 
  • Biotina o Vitamina H 
  • Menadione o Vitamina K 
  • Ferro 
  • Calcio 
  • Sodio 
  • Magnesio

- Adattamento Nutrizionale alle modificazioni    endocrino-metaboliche 

- Incremento ponderale auspicabile nel I°, II°    e III° trimestre in relazione alla posizione        iniziale nello spettro dei pesi

- Trattamento Nutrizionale in caso di: 

  • Disturbi gastrointestinali
  • Reflusso gastroesofageo con particolare riferimento al III° trimestre 

  • Stipsi ed emorroidi 

  • Diabete pregestazionale 

  • Diabete gestazionale 

ALLATTAMENTO:

  • Alimentazione che tuteli lo stato di salute della madre e del nascituro 
  • Alimentazione consigliata in caso di coliche gassose del lattante 

  • Alimentazione consigliata in caso di rischio allergico del lattante

ALIMENTAZIONE DELLA DONNA

  • Salute della donna 
  • Mantenimento dell'omeostasi nutrizionale 
  • Obesità 
  • Acquisizione del picco di massa ossea in relazione alla nutrizione in età puberale e adolescenziale 
  • Deficienza di vitamina D in età evolutiva 
  • Potenziali effetti avversi dell'obesità sulla fertilità della donna 
  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)
  • Effetti metabolici dell'iperinsulinemia in pazienti con PCOS 
  • PCOS in presenza di obesità
  • Sviluppo puberale e ciclo mestruale  

  • Fisiologia del ciclo mestruale 

  • Timing puberale 

  • Leptina come anello di congiunzione tra stato nutrizionale e maturazione sessuale 

  • Crescita prenatale e menarca 

  • Peso corporeo al menarca 

  • Distribuzione del tessuto adiposo al menarca 

  • Correlazione tra peso corporeo, massa grassa ed ormoni 

  • Composizione corporea e menarca nell'atleta 

  • Eumenorrea 

  • Flusso sanguigno mestruale irregolare 

  • Oligomenorrea e principali cause 

  • Amenorrea e principali cause

  • Sindrome premestruale 

  • Passaggio dalla premenopausa alla menopausa: steroidogenesi 

  • Menopausa e distribuzione del grasso corporeo 

  • Modificazione del profilo lipidemico nella donna in menopausa 

  • Transizione premenopausa-postmenopausa 

  • Vampate di calore e termoregolazione

  • Management non farmacologico dell'osteopenia e dell'osteoporosi 

TIROIDE E ALIMENTAZIONE

 


- Gozzo tiroideo 

  • Alimenti gozzigeni 
  • Gozzo endemico 
  • Gozzo sporadico 
  • Gozzo congenito 
  • Gozzo eutiroideo o eumetabolico 
  • Gozzo ipotiroideo 
  • Gozzo ipertiroideo o tossico 
  • Gozzo diffuso 
  • Gozzo uninodulare 
  • Gozzo multinodulare 
  • Gozzo Basedowiano 
- Ipertiroidismo 

  • Morbo di Graves-Basedow 
  • Gozzo multinodulare tossico 
  • Gozzo nodulare tossico 
  • Adenoma tossico 
  • Iperproduzione di TSH 
  • Abuso di preparati tiroidei a scopo dimagrante 
  • Abuso di preparati tiroidei a causa di "hamburger tossico" 
  • Iperassunzione di Iodio 
  • Abuso di integratori come Fucus, Laminaria 

- Ipotiroidismo primitivo 

  • Tiroidite di Hashimoto 
  • Pregressa carenza di Iodio 

  • Tiroidectomia parziale 

  • Tiroidectomia totale 

 - Ipotiroidismo secondario 

  • Neoplasie ipofisarie (adenomi ipofisari)
  • Lesioni post-traumatiche a carico della struttura ipofisaria 

  • Lesioni post-aneurisma a carico della struttura ipofisaria 

  • Lesioni post-radioterapia a carico della struttura ipofisaria 

- Ipotiroidismo terziario 

  • Neoplasie ipotalamiche
  • Lesioni a carico della struttura ipotalamica 

- Ipotiroidismo iatrogeno 

  • Pregresso abuso di farmaci antitiroidei 

- Morbo di Graves-Basedow 

- Tiroidite 

  • Tiroidite acuta di tipo batterico 
  • Tiroidite acuta di tipo parassitario 

  • Tiroidite subacuta (tiroidite di De Quervain) 

  • Tiroidite cronica di Hashimoto 

  • Tiroidite silente sporadica 

  • Tiroidite silente post-partum 

  • Tiroidite fibrosa di Riedel 

  • Tiroidite da farmaci 

- Tumori della tiroide 

  • Noduli benigni 
  • Noduli maligni di tipo papillare 

  • Noduli maligni di tipo follicolare 

  • Noduli maligni di tipo midollare 

  • Noduli maligni di tipo anaplastico 

  • Linfoma tiroideo 

  • Carcinoma a cellule squamose 


SPORT E ALIMENTAZIONE 


- Guida ai Genitori del piccolo Paziente: 

  • Allenamento e gara: prima, durante e dopo 
  • Importanza di una corretta idratazione 

  • Nutrienti e importanza di ciascuno di essi 

  • Importanza di una corretta Nutrizione 

  • Tutela dello stato di salute per una buona performance sportiva 

  • Importanza di una corretta Educazione Alimentare di tutto il nucleo familiare 

  • Importanza di Vitamine e Sali Minerali 

- Guida ai Genitori del Paziente adolescente: 

  • Allenamento e gara: prima, durante e dopo
  • Importanza di una corretta idratazione 

  • Nutrienti e importanza di ciascuno di essi 

  • Importanza di una corretta Nutrizione 

  • Tutela dello stato di salute per una buona performance sportiva 

  • Importanza di una corretta Educazione Alimentare di tutto il nucleo familiare 

  • Importanza di Vitamine e Sali Minerali 

- Sport in età pediatrica: 

  • Allenamento e gara: prima, durante e dopo 
  • Fabbisogno energetico 

  • Fabbisogno idrico 

  • Fabbisogno dei macronutrienti 

  • Nutrizione personalizzata 

  • Tutela dello stato di salute per una buona performance sportiva 

  • Corretta ripartizione dei pasti e dei nutrienti nell'arco della giornata alimentare 

  • Fabbisogno di Vitamine 

  • Fabbisogno di Sali Minerali 

- Sport in età adolescenziale: 

  • Allenamento e gara: prima, durante e dopo 
  • Fabbisogno energetico 

  • Fabbisogno idrico 

  • Fabbisogno dei macronutrienti 

  • Nutrizione personalizzata 

  • Tutela dello stato di salute per una buona performance sportiva 

  • Corretta ripartizione dei pasti e dei nutrienti nell'arco della giornata alimentare 

  • Fabbisogno di Vitamine 

  • Fabbisogno di Sali Minerali 

- Sport in giovane età ed in età adulta 

  • Allenamento e gara: prima, durante e dopo 
  • Corretta idratazione 

  • Apporto personalizzato dei vari nutrienti 

  • Adattamento del percorso nutrizionale alle esigenze personali 

  • Ottenimento di uno stato di salute che conduca ad una buona performance sportiva 

  • Guida alla corretta ripartizione dei pasti nell'arco della giornata alimentare 

  • Apporto personalizzato di Vitamine 

  • Apporto personalizzato di Sali Minerali 

- Sport amatoriale 

  • Corretta idratazione 
  • Corretto apporto proteico 

  • Personalizzazione del percorso nutrizionale 

- Sport agonistico 

  • Fabbisogno energetico e nutrizionale 
  • Alimentazione prima della gara 

  • Alimentazione durante le gare di lunga durata (> 45 minuti) 

  • Alimentazione dopo la gara

- SPORT DI RESISTENZA

  • Maratona 
  • Fondo e mezzofondo 

  • Sci di fondo 

  • Ciclismo su strada 

  • Nuoto sulle lunghe distanze 

  • Triathlon 

- SPORT DI FORZA 

  • Sollevamento pesi 
  • Lancio del peso, martello o disco 

- SPORT DI VELOCITA' E SCATTO 

  • Sprint 
  • Salto in lungo 

  • 100 metri 

  • Nuoto sulle brevi distanze 

  • Ecc. 

- SPORT AD ATTIVITA' MISTA 

  • Calcio
  • Pallavolo 

  • Basket 

  • Tennis 

- SPORT DI COMBATTIMENTO 

  • Judo 
  • Pugilato 

  • Taekwondo 

  • Kick boxing 

  • Ecc. 

- SPORT CHE NECESSITANO DEL                          CONTROLLO DEL PESO 

  • Ginnastica artistica e ritmica 
  • Judo 

  • Pugilato 

- CRITICITA' E LORO RISOLUZIONE PER              L'ATLETA VEGETARIANO O CON SPECIFICI      REGIMI ALIMENTARI

ALIMENTAZIONE DELL'ANZIANO




- Riabilitazione nutrizionale e/o Nutriterapia in caso di: 

  • Anemia 
  • Cachessia da anoressia nervosa 

  • Cachessia da demenza 

  • Cachessia da fame 

  • Cachessia da infezioni 

  • Cachessia da malattie autoimmuni 

  • Cachessia da tossicodipendenze 

  • Cachessia endocrina 

  • Cachessia neoplastica 

  • Defedazione 

  • Demenza senile 

  • Gastrite atrofica 

  • Gotta e iperuricemia 

  • Insufficienza renale 

  • Ipertensione arteriosa 

  • Malnutrizione per difetto 

  • Malnutrizione per eccesso 

  • Osteopenia e osteoporosi 

  • Ritenzione idrica 

  • Sarcopenia 

ALIMENTAZIONE IN ETA' PEDIATRICA


- Riabilitazione nutrizionale e/o Nutriterapia in caso di: 

  • Sottopeso di grado lieve
  • Sottopeso di grado moderato 
  • Sottopeso di grado severo 
  • Sovrappeso 
  • Obesità di grado lieve 
  • Obesità di grado moderato 
  • Obesità di grado severo 
  • Diabete mellito di tipo 2 
  • Ipertrigliceridemia 
  • Ipercolesterolemia 
  • Ipertensione arteriosa 
  • Iperuricemia e attacchi gottosi 
  • Sindrome metabolica 
  • Stitichezza  



RIABILITAZIONE NUTRIZIONALE POST-OPERATORIA


Approccio nutrizionale nel paziente sottoposto a: 

- Chirurgia del tratto gastrointestinale 

- Chirurgia dello stomaco 

- Chirurgia dell'intestino tenue

  • Resezione digiunale 
  • Resezione ileo-prossimale 

  • Resezione ileo-distale 

  • Sindrome da intestino corto (SIC) 

- Stomia 

  • Ileostomia 
  • Colostomia 

- Colecistectomia 

- Pancreasectomia totale 

- Chirurgia per obesità di grado elevato 

  • Pallone intragastrico 
  • By-pass digiunoileale 

  • By-pass gastrico 

  • By-pass gastrointestinale 

  • Diversione biliopancreatica (BPD) 

  • Gastroplastica orizzontale 

  • Gastroplastica verticale 

  • Bendaggio gastrico regolabile (BGR) 

NUTRIZIONE IN CASO DI NEFROPATIE


Approccio nutrizionale nel paziente con: 

- Insufficienza Renale Cronica (IRC) 

- Emodialisi 

- Dialisi peritoneale continua (CAPD) 

- Trapianto renale 

- Nefrolitiasi 


NUTRIZIONE IN CASO DI REAZIONI AVVERSE AGLI ALIMENTI 

- Intolleranza al lattosio 

- Intolleranza al glutine (celiachia) 

- Intolleranza alle proteine del latte vaccino   (IPLV) 

- Intolleranze farmacologiche 

- Intolleranze agli additivi 

- Fenilchetonuria 

- Allergia alle proteine del latte vaccino (APLV) 

- Allergia al latte 

- Allergia alle uova 

- Allergia al pesce 

- Allergia ai Crostacei 

- Allergia ai semi oleosi